Cura e Igiene del Gatto

Toelettare gatto: tutto quello che devi sapere

come toelettare gatto

È risaputo che i gatti sono animali con un’igiene impeccabile. Pertanto, toelettare il gatto è qualcosa di molto meno impegnativo che fare il bagno al tuo cane, perché il gatto si occupa della maggior parte del lavoro da solo leccando l’intero pelo ogni giorno.

Tuttavia, come padrona o padrone, possiamo aiutare i nostri compagni felini ad avere un pelo più morbido e pulito, e allo stesso tempo rafforzare la nostra fedeltà a loro attraverso questi momenti trascorsi insieme.

Quando si inizia la toelettatura del gatto, è importante che il gatto sia rilassato. Se il gatto non è rilassato, c’è il rischio di lesioni sia per voi che per l’animale.

È possibile utilizzare un asciugamano o un tappetino esercitando una leggera pressione sulla pancia e sul petto per aiutare a rilassare un felino nervoso. Posizionare una mano sulla testa del gatto per non causargli alcun disagio prima di utilizzare una spazzola.

Ma vediamo insieme come procedere ad una completa toelettatura del gatto.

spazzolare il gatto durante la toelettatura

Abituare il tuo gatto alla toelettatura

I gatti che sono stati pettinati fin dalla tenera età sono totalmente ricettivi a queste cure e accettano una spazzola senza alcun problema. Apprezzano anche questo momento che è per loro un momento di relax, anche di massaggio, in compagnia del loro padrone.

I gatti che, al contrario, non hanno mai, o pochissimo, sperimentato la toelettatura, possono essere refrattari, persino paurosi alla vista di una spazzola. Devono quindi abituarsi a poco a poco perché nulla si può fare all’improvviso con i nostri piccoli compagni. Accarezzali prima con la mano, parlando loro con voce rassicurante, e introduci gradualmente un colpo di spazzola nella direzione dei capelli tra due carezze, in modo che possano percepire gradualmente questa spazzolatura come semplici carezze.

Perché spazzolare il tuo gatto?

I gatti sono animali che si prendono cura della propria toelettatura. Non devi fare molto lavoro per aiutarli a prendersi cura dei loro capelli, ma questa cura non è ancora priva di significato.

Toelettare regolarmente il gatto con una spazzola, infatti, serve principalmente a districare i nodi, ma aiuta anche a stimolare la circolazione sanguigna e a migliorare il tono muscolare grazie alla leggera pressione esercitata sui muscoli dalla spazzola.

Spazzolare regolarmente il gatto aiuta anche a rimuovere tutti i peli morti che potrebbe aver ingerito durante il lavaggio e che possono causare problemi allo stomaco e/o intestinali se ce ne sono troppi, o anche solo fargli tossire regolarmente boli di pelo.

Quanto spesso spazzolare il tuo gatto?

Non tutti i gatti hanno bisogno della stessa frequenza di toelettatura. Dipende infatti dal tipo di peli, ma anche dal loro stile di vita.

La frequenza della toelettatura in base al tipo di pelo del gatto

I gatti a pelo corto hanno bisogno solo di spazzolatura settimanale, solo per rimuovere i peli morti. Permette inoltre di controllare lo stato della pelle (presenza di croste o ferite) e di controllare se non sono presenti parassiti esterni, come pulci o zecche.

Se ancora non hai letto il mio articolo guida alla scelta della spazzola per il tuo gatto, ti consiglio qui la migliore spazzola che puoi usare per i gatti a pelo corto:

FURminator deShedding-Tool Taglia del gatto S - Spazzola per gatti piccoli per rimuovere il...
  • Le setole per il deShedding in acciaio inossidabile penetrano in profondità nel sottopelo, per...
  • Per gatti a pelo corto fino a 4.5 kg di peso; la protezione Skin Guard fa scivolare la dentatura...

I gatti a pelo lungo hanno bisogno di più cura, spazzolandoli almeno una volta al giorno. I loro lunghi ciuffi di capelli tendono ad aggrovigliarsi. Spazzolarli e districarli quotidianamente previene la formazione di nodi e la solidificazione. Una perfetta spazzola per loro è questa:

Offerta
FURminator deShedding-Tool Taglia del gatto M/L - Spazzola per gatti di medie e grandi dimensioni...
  • Le setole per il deShedding in acciaio inossidabile penetrano in profondità nel sottopelo, per...
  • Per gatti a pelo lungo di peso pari o superiore a 4.5 kg; la protezione Skin Guard fa scivolare la...

La frequenza della toelettatura in base allo stile di vita del gatto

I gatti che vivono in appartamento hanno bisogno di molto meno spazzolatura rispetto ai gatti che possono uscire regolarmente. Non essendo a contatto con parassiti o particelle di ogni genere provenienti dall’esterno, i loro peli rimangono generalmente più puliti.

I gatti che escono regolarmente, invece, dovrebbero essere spazzolati abbastanza frequentemente, poiché potrebbero venire a contatto con parassiti, eventualmente ferirsi, ecc. Oltre alla pulizia, una spazzolatura più frequente serve come controllo regolare delle condizioni della pelle e dei peli del tuo gatto.

Iscriviti alla newsletter per ricevere aggiornamenti, promozioni e offerte per il tuo gatto!

Pulire spesso le orecchie, soprattutto nei gatti a pelo lungo

La pulizia delle orecchie del gatto è una parte importante della cura domestica dei gatti. Il primo passo è sapere come pulire le orecchie del gatto. La cosa migliore è utilizzare una soluzione specializzata per la pulizia delle orecchie, che può essere acquistata in qualsiasi negozio di articoli per animali o su Amazon. Io ti suggerisco questo prodotto:

CATLY Spray Detergente per Pulizia Orecchie Gatto - Spray Detergente per Prevenire Acari Orecchie...
  • 🐱 SPRAY PULIZIA AURICOLARI GATTO NATURALE: questo spray pulizia gatto orecchie di CATLY possiede...
  • 🐱 DETERGE E RIMUOVE CATTIVI ODORI: lo spray acari orecchie gatto pulisce in profondità le...

Questo aiuterà a eliminare il cerume in eccesso e la sporcizia che si accumulano nelle orecchie, consentendo loro di respirare meglio e di rimanere in salute.

È inoltre importante fare attenzione ai segni di infezione (come arrossamento o gonfiore) prima di tentare questa procedura da soli; se ci sono segni di infezione, è necessario visitare subito un veterinario!

come pulire le orecchie del gatto

Pulire gli occhi del gatto per evitare infezioni

La pulizia degli occhi del gatto è un’altra parte importante della toelettatura. Gli occhi sono suscettibili di infezioni e la loro pulizia può aiutare a prevenirle. È anche una buona idea controllare gli occhi per individuare eventuali segni di ferite o irritazioni, nonché oggetti estranei come polvere o sporcizia. un’operazione semplice che può fare un’enorme differenza nella qualità della vita del vostro gatto.

Il primo passo consiste nell’acquistare una soluzione per la pulizia degli occhi. Questa soluzione contiene enzimi speciali che sono sicuri per i gatti, ma aiutano a rimuovere lo sporco o i detriti che possono essere presenti negli occhi. Ti consiglio questa soluzione, che uso spesso per i miei gattini:

Ocucan Detergente Oculare con Acido Ialuronico, Cura degli Occhi Cani e Gatti (100 ml)
  • HIGIENE DIARIA DE LOS OJOS - Ocucan limpiador ocular es idóneo para retirar las legañas de los...
  • IGIENE QUOTIDIANA DEGLI OCCHI - Il detergente per occhi Ocucan è ideale per rimuovere le macchie...

Presta molta attenzione anche ai denti

Prestate molta attenzione anche ai denti del gatto. Come gli esseri umani, i gatti devono lavarsi i denti regolarmente. Se non avete uno spazzolino, vi consiglio di acquistarne uno. Abbiamo già trattato tutti gli argomenti legati alla pulizia dei denti del gatto e ai problemi che possono nascere, soprattutto di alitosi nel gatto.

Se avete uno spazzolino, usatelo dopo ogni pasto e prima di andare a dormire. Se il gatto è affetto da patologie che richiedono cure dentali (come la gengivite), potrebbe essere necessario spazzolarlo quotidianamente.

Toelettatura delle unghie del gatto

È un’altra parte importante della toelettatura, infatti se le unghie del gatto sono troppo lunghe, possono impigliarsi nei tappeti o nei mobili e causare lesioni. Questo vale soprattutto per i gatti che amano graffiare su superfici dure come i mobili in legno.

tagliare le unghie del gatto

Sebbene la maggior parte dei gatti non abbia bisogno di tagliare le unghie perché lo fanno da soli sulla corteccia di un albero o su un tiragraffi, alcuni non si prendono cura di loro correttamente e hanno bisogno che tu te ne prenda cura. Prima di tutto, devi munirti di un tagliaunghie, venduto nei negozi specializzati, io ti consiglio questo modello:

Offerta
gonicc Tagliaunghie Cane E Gatto Professionale in Acciaio Inossidabile per Cani Gatti Medi e Grandi...
  • TAGLIO FACILE - Tagliaunghie cane e gatto realizzato in lama d’acciaio inossidabile di alta...
  • AMPIAMENTE APPLICABILE - Gonicc tagliaunghie cane e gatto domestici sono raccomandati da...

Se scopri di andare in difficoltà ed eseguire questa procedura da sola/o, chiedi a qualcuno di aiutarti tenendo il tuo gatto perché se non gli piace farsi tagliare gli artigli e potrebbe andare nel panico.

Per tagliare i tuoi artigli, devi prima tirarli fuori. Per questo, niente di molto complicato: esercita una piccola pressione con il pollice al centro dei cuscinetti tenendogli la zampa. Usando il tuo tagliaunghie, ora devi tagliarli, ma soprattutto non alla base dell’artiglio su cui puoi notare una piccola area rossa. Questa zona è in realtà un nervo e tagliarla è molto doloroso per il tuo gatto, oltre a fargli perdere molto sangue.

Per essere sicuro di non tagliare quest’area, tieni la zampa del tuo gatto molto saldamente in modo che non si muova e prenditi il ​​tempo necessario per mirare a circa tre millimetri dopo il nervo. Sarà necessario ripetere il processo per ciascuno degli artigli.

Al termine, non dimenticare anche qui di premiare il tuo gatto con un piccolo bocconcino. Se non sei sicuro del taglio delle unghie, chiedi a un professionista come un toelettatore, che sarà in grado di tagliarlo senza danneggiare il tuo gatto.

Fare il bagno al gatto, buona o cattiva idea?

È risaputo, i gatti odiano l’acqua. Anche se alcuni sono stati abituati al contatto con questo liquido fin da giovanissimi e sono quindi meno restii ad immergersi in una bacinella per essere lavati, si tratta comunque di casi molto rari.

Tuttavia, fare il bagno a un gatto dovrebbe essere un atto molto occasionale perché semplicemente non è quasi mai necessario lavarlo con acqua e shampoo. Infatti, lavandolo in questo modo si asciuga la pelle e si riducono anche tutte le proprietà protettive dei capelli.

Fare il bagno al proprio gatto va quindi fatto solo in rare occasioni e solo se è indispensabile: quando il gatto è ricoperto da una sostanza nociva come la colla o la linfa degli alberi ad esempio.

Se si tratta solo di cattivi odori persistenti, preferire l’uso di uno shampoo secco. Disponibile nei negozi specializzati, si presenta sotto forma di spray da spruzzare sul tuo gatto. Questo tipo di shampoo permette di lavarlo senza dover utilizzare acqua. Anche in questo caso, tuttavia, dovrebbe essere usato solo occasionalmente poiché questi prodotti non sono salutari per la pelle del tuo gatto.

Toelettare il gatto è un gesto d’amore

La cosa più importante è che il gatto si senta amato, anche quando perde la paura della toelettatura e impara a fidarsi di voi. Se siete in grado di fare la toelettatura a casa, bene! In caso contrario, ci sono risorse disponibili per trovare un toelettatore professionista nella vostra zona che abbia esperienza di lavoro con gatti salvati dalla vita di strada. In media, il costo medio per la toelettatura del gatto è di circa 50€.

Come hai potuto vedere, ci sono molti modi per far sentire il tuo gatto a suo agio con la toelettatura. Dovrai farlo regolarmente, in modo che il tuo gattino sia sempre pulito, sano, felice e con il suo aspetto migliore!

Seguici sul nostro canale Telegram “Gatti che Passione” ed entra a far parte dalla nostra community: tutte le guide, i consigli e i prodotti per prenderti cura del tuo gatto!

Segnaliamo in tempo reale offerte lampo e codici sconto vantaggiosi, ma anche promozioni ed iniziative per il tuo gatto! È il primo canale Telegram dedicato esclusivamente al mondo dei gatti.

Iscriviti Subito!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.