Razze

Ragdoll

Gatto ragdoll in pieno viso

Il Ragdoll è un gatto di grandi dimensioni particolarmente calmo, paziente e docile. È caratterizzato da un’enorme adattabilità. Tuttavia, preferisce in gran parte ambienti silenziosi e sicuri. Mai aggressivo, particolamente dolce, il Ragdoll è una razza relativamente recente che è diventata molto popolare, prima negli Stati Uniti, poi nelle famiglie del resto del mondo, soprattutto in Europa.

Tipo di Pelo

Medio

Origine

Stati Uniti

Perdita di Pelo

Moderata

Carattere

Tranquillo

Peso e Altezza

SessoPesoFormato
FemminaDa 3 kg a 8 kgDa 30 cm a 35 cm
MaschioDa 3 kg a 9 kgDa 33 cm a 38 cm

Immagini del Gatto Ragdoll

Storia della razza del gatto Ragdoll

Ann Baker, un’allevatrice di gatti persiani a Riverside, in California, è stata responsabile della creazione della razza Ragdoll nei primi anni 1960. Lo aveva ottenuto incrociando un gatto persiano d’angora e un gatto sacro della Birmania, dando così alla luce un gatto dalla dolcezza eccezionale. Ann Baker gli diede il nome di Ragdoll, che letteralmente significa “bambola di pezza”.

Molto popolare negli Stati Uniti, il Ragdoll cominciò ad essere riconosciuto da vari importanti corpi felini americani durante gli anni 1970, tra cui il TICA (The International Cat Association).

Le prime esportazioni hanno avuto luogo prima nel Regno Unito, poi altrove in Europa, in particolare in Francia dal 1986. Da allora il Ragdoll ha gradualmente guadagnato popolarità in Francia.

Com’è fatto fisicamente il gatto Ragdoll

  • Il suo corpo: di costruzione potente, lungo, inscritto in un rettangolo. Il collo è corto e ben muscoloso, il petto largo e arrotondato, le gambe di medie dimensioni e con una struttura robusta.
  • Il suo pelo: medio-lungo, setoso, i peli di copertura sono molti e associati a un sottopelo. Più corto sulle zampe anteriori, più lungo e più denso sulle zampe posteriori.
  • Il suo colore: i 4 colori principali sono il colorpoint, il mitted, il bicolore e il furgone. Il colore del corpo varia quasi sempre dal bianco guscio d’uovo al bianco latte. Le orecchie, il contorno del volto, zampe e coda sono più scuri come colore rispetto al resto del corpo. Nel mitted, il mento ha una colorazione bianca che si estende con una striscia che scende al petto e corre lungo l’intera lunghezza dell’addome. Nel bicolore la maschera (contorno del volto) è caratterizzata da un segno bianco a forma di V rovesciata. Nel furgone il colore del corpo e bianco ed è associato a piccole macchie bianco guscio d’uovo.
  • La sua testa: ha una testa di forma triangolare. I contorni della testa, del cranio e della fronte sono arrotondati. Il muso è di media lunghezza e ben sviluppato, il mento ben marcato.
  • I suoi occhi: di grandi dimensioni, di forma ovale, un po’ inclinati senza tendere allo stile orientale. Il colore è un blu molto intenso.
  • Le sue orecchie: moderatamente grandi, larghe al loro attacco, che estendono la forma triangolare della testa e leggermente puntate in avanti. I loro vertici sono arrotondati.
  • La sua coda: lunga, larga alla base e generosamente ricoperta di peli.
  •  

Comportamento e carattere

Affettuoso 100%
Tranquillo 100%
Indipendente 40%
Giocherellone 80%
Tendenza a miagolare 60%

La dolcezza del ragdoll è uno dei suoi tratti caratteriali principali. Questo gatto non manifesta alcuna forma di aggressività. È anche noto per la sua estrema pazienza, che lo rende un compagno ideale per i bambini. Molto tranquillo e discreto, cerca costantemente la tranquillità e non ama il trambusto.

Non apprezza la solitudine e trascorre la maggior parte del tempo con il suo padrone verso cui è molto affettuoso. Gli piace essere coccolato, stare sulle ginocchia ed essere abbracciato. Il Ragdoll è essenzialmente un gatto da appartamento, preferendo la tranquillità, il comfort e la sicurezza della casa al trambusto all’aperto.

Di cosa hanno bisogno i gatti Ragdoll per vivere bene?

Convivenza con i bambini 80%
Convivenza con altri animali 80%
Convivenza con estranei 80%

Sebbene la sua calma e pazienza gli permettano di adattarsi a tutte le strutture familiari e alla maggior parte degli ambienti, il Ragdoll è un gatto indoor piuttosto che un felino destinato ad esplorare i dintorni della sua casa. Le sue esigenze, in termini di produzione e attività, sono molto inferiori rispetto ad altre razze di gatti. Meglio tenerlo al sicuro perché non è bravo a difendersi se dovesse essere aggredito, anche da un altro gatto. La vita dell’appartamento gli si addice perfettamente.

Com’è la salute del gatto Ragdoll?

Il Ragdoll è caratterizzato da una salute generalmente solida, ma la razza può essere affetta da 2 malattie che riguardano molte altre varietà feline: HCM (cardiomiopatia ipertrofica) e PKD (Polycystic Kidney Disease).

L’HCM è una patologia cardiaca che colpisce sia i gatti grondaia che quelli con pedigree. Gli individui più colpiti sono i giovani adulti (circa 2 anni). Dà origine a sintomi di insufficienza cardiaca congestizia acuta: edema polmonare, versamento pleurico, aritmia,… C’è un test del DNA per HCM.

PKD (Polycystic Kidney Disease) è una malattia renale. Corrisponde alla formazione di cisti più o meno numerose nei reni, che portano all’insufficienza renale.

Aspettativa di vita

Minimo

0
Anni

Massimo

0
Anni

L’aspettativa di vita di un gatto Ragdoll è compresa tra 12 e 17 anni.

Cura e igiene

Facilità di Toelettatura 40%
Costo delle cure 60%

Essendo dotato di un pelo medio-lungo e di un sottopelo a densità moderata, il Ragdoll deve essere spazzolato regolarmente in modo da garantire il mantenimento della bellezza e della pulizia del suo pelo e la buona salute della sua pelle. Inoltre, il Ragdoll non esce molto e quindi ha meno opportunità di sporcarsi.

Il Ragdoll dovrebbe essere spazzolato da una alle 2 volte a settimana per aiutarlo a sbarazzarsi dei suoi peli morti, e quindi evitare che finiscano in gran numero nel suo intestino e formino boli intestinali. È opportuno, quando si spazzola, insistere sull’area dei “pantaloni”, formata dal quarto posteriore del gatto. I peli in questa parte del corpo del gatto sono solitamente più densi e più folti. Il Ragdoll potrebbe anche aver bisogno di fare un bagno di tanto in tantoLe cure dentistiche sono essenziali per prevenire la malattia parodontale causata dal tartaro, così come il taglio regolare degli artigli poiché li consuma molto lentamente.

Quanto costa un gatto Ragdoll

Il prezzo di acquisto di un Ragdoll è compreso tra 600€ e 2500€.

Il costo annuale delle cure da dedicare ad un gatto Ragdoll è compreso tra 500€ e 800€.

Cosa mangia un gatto Ragdoll

Poiché è meno attivo di molti altri gatti, il Ragdoll può essere soggetto a sovrappeso. Ciò significa che la sua dieta deve essere adattata evitando di dargli un apporto elevato di carboidrati e grassi. È quindi meglio fornirgli crocchette di fascia alta, offrendogli proteine e una gamma completa ed equilibrata di sostanze nutritive. Inoltre, questa forma di alimentazione a secco lo aiuterà a mantenere la buona salute dei denti.

Il gatto deve avere acqua fresca, pulita e rinnovata in ogni momento.

Seguici sul nostro canale Telegram “Gatti che Passione” ed entra a far parte dalla nostra community: tutte le guide, i consigli e i prodotti per prenderti cura del tuo gatto!

Segnaliamo in tempo reale offerte lampo e codici sconto vantaggiosi, ma anche promozioni ed iniziative per il tuo gatto! È il primo canale Telegram dedicato esclusivamente al mondo dei gatti.

Iscriviti Subito!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.