Il Gatto Non Mangia? Ecco Le Possibili Cause E La Soluzione

Il gatto non mangia e inizi a preoccuparti? 

Un luogo comune vuole che i gatti siano molto schizzinosi con il cibo. E in parte è vero. 

Ma a volte può trattarsi di qualcosa di più grave. Per questo è importante innanzitutto capire qual è il motivo che si nasconde dietro questo rifiuto. 

Nell’articolo che stai per leggere ti spiego perché se il gatto non mangia per più di 24 ore ti devi preoccupare, quali sono alcune delle cause di salute e quali sono invece quelle collegate al cibo. 

E poi trovi anche alcune soluzioni che hanno funzionato per me in passato.

Buona lettura. 

More...

Il gatto non mangia? c'è da preoccuparsi

Se un gatto non mangia le cause possono essere due.

  • C’è qualcosa che non va con il cibo. 
  • Oppure ha un problema medico. 

Tra poco andremo nel dettaglio e ti spiegherò le possibili cause mediche e quelle legate al cibo. 

Ma prima è importante capire perché devi rivolgerti al tuo veterinario se il gatto non mangia per più di 24 ore. 

Il punto è questo, specialmente se il gatto è in sovrappeso rischia gravi conseguenze.

 Infatti in assenza di proteine il grasso si accumula nel fegato e va incontro a un’insufficienza epatica. 

Fatta questa premessa andiamo a vedere le cause più nel dettaglio.

Cause di natura medica

gaatto non mangia perché sta male

I motivi possono essere molteplici in base alla situazione. Ecco i più comuni : 

1. Problemi respiratori

Se il gatto ha le narici ostruite, perde temporaneamente il suo olfatto. E senza olfatto il gatto non mangia.

Altre cause possono essere problemi legati alle malattie delle vie respiratorie inferiori, come i polmoni. 

In entrambi i casi se il gatto non può utilizzare il suo olfatto è molto probabile che smetta anche di mangiare. 

2. Ha mangiato qualcosa che non doveva mangiare

Se il gatto ha ingerito un corpo estraneo o anche il suo stesso pelo, potrebbe smettere di mangiare per un pò. Specialmente se il corpo estraneo gli ha ostruito il tratto digestivo. 

3. Problemi del sistema digestivo

Altri problemi possono riguardare il tratto digestivo. Problemi al pancreas, ai reni, allo stomaco, all’intestino. Uno dei primi sintomi è un ridotto senso dell’appetito. 

4. Problemi alla bocca

Problemi ai denti o alle gengive possono causare molto dolore ai nostri piccoli amici. 

Esattamente come accade per noi umani, anche per il gatto il mal di denti è insopportabile. E questo ovviamente lo porta a non voler mangiare.

Altre cause per cui il gatto non mangia

1. Ha appena fatto il vaccino?

Il gatto ha smesso di mangiare dopo un vaccino? I vaccini in alcuni soggetti possono avere dei piccoli effetti collaterali. Tra questi anche la temporanea perdita di appetito. 

2. Hai appena traslocato?

I gatti sono animali abitudinari. Se ultimamente hai traslocato o hai effettuato dei grossi cambiamenti in casa, il gatto potrebbe risentirne.

Un cambio nella sua routine può portarlo a una perdita di appetito. Per aiutarlo a superare questo stress puoi usare un diffusore di feromoni per gatti. Lo aiuterà ad abituarsi più velocemente al nuovo ambiente. 

3. Il caldo

Il gatto non mangia e fa caldo? Anche i mici con l’estate soffrono il caldo. E uno degli effetti collaterali purtroppo è la perdita temporanea di appetito. Prova a rinfrescare l’ambiente. 

Cause legate al cibo

Gatto non mangia a causa del cibo

1. Consistenza o forma del cibo

Per quanto riguarda la consistenza alcuni gatti non amano il cibo umido altri invece il cibo secco. Per la forma e la struttura del cibo, certi gatti possono non gradire il cibo triangolare, o quello rotondo.

2. Il cibo è andato a male

Come noi umani anche i gatti non amano il cibo andato a male. Se il gatto non mangia prova ad annusare il cibo per capire se è avariato.

3. Il sapore del cibo?

Il gatto non mangia dopo aver cambiato alimentazione? Molto probabilmente non gradisce il gusto del nuovo cibo. 

Prova ad introdurre il nuovo alimento gradualmente. Le prime volte aggiungine una piccola quantità a quello che mangia abitualmente. Aumenta le dosi ogni giorno finché non si abitua al cambio di alimentazione.

4. La ciotola è troppo vicina alla lettiera

Mangeresti mai in bagno o vicino alla spazzatura? No vero? Nemmeno il gatto. Se la ciotola è troppa vicina alla lettiera prova a spostarla. 

Il gatto anziano non mangia? Ecco le possibili ragioni

Il tuo gatto anziano non mangia più? Arrivato a una certa età il gatto anziano inizia a soffrire di determinati problemi legati all’alimentazione. A causa di questi problemi il suo appetito diventa altalenante. 

In genere un gatto anziano non ama mangiare cibo secco. E preferisce di gran lunga il cibo umido. E anche con l’umido potrebbe mangiare in piccole porzioni durante il giorno. 

Quindi perché un gatto anziano non mangia? Eccone alcuni motivi: 

  • Insufficienza renale
  • Sensibilità al cibo
  • Problemi ai denti 

Come puoi aiutarlo? All’inizio puoi provare con del cibo più appetitoso. Ma se questa situazione si protrae per giorni è importante contattare il veterinario.

Gatto che non mangia - la soluzione

Non esiste una soluzione unica. Dipende dalle cause. Per questo è importante innanzitutto capire cosa ha causato questo calo dell'appetito. 

Di seguito ti do alcune soluzioni che potrai applicare in base alla situazione in cui ti trovi.

  • Porta il gatto dal veterinario. Se vuoi assicurarti che non si tratti di qualcosa di natura salutare, questo è il modo più veloce e sicuro. 
  • Prova a scaldare leggermente il cibo del gatto. Se si tratta di cibo secco puoi provare ad aggiungere del brodo di pollo o di pesce (senza sale e senza cipolla o aglio). Se si tratta di cibo umido prova a scaldarlo per pochi secondi nel microonde. Non deve essere eccessivamente caldo.
  • Se stai introducendo una nuova alimentazione, prova a farlo gradualmente. La prima volta aggiungine una piccola quantità al cibo al cibo che mangia abitualmente. Aumenta le dosi in modo graduale fino alla transizione completa. 
  • Continua a non mangiare? Prova a cambiare il gusto (ad esempio da pollo a tonno) o la tipologia (da secco a umido e viceversa).
  • Se si tratta di un gatto adulto prova con del cibo per cuccioli. Contiene più proteine e grassi. E ovviamente è anche molto più saporito. Si tratta di una soluzione temporanea e dopo qualche pasto potrai tornare alla sua normale alimentazione. 

Articoli di approfondimento sulla scelta del cibo :

In conclusione

In questo articolo hai scoperto quali sono le possibili cause di un calo dell’appetito nel gatto. Cosa fare quando il gatto non mangia?

Il mio consiglio è quello di agire subito provando una delle soluzioni descritte e se dopo 24-48 ore il gatto continua a rifiutare il cibo. Rivolgiti al tuo veterinario. 


Tags

alimentazione per gatti, comportamento del gatto, fusa del gatto


Altri articoli che potrebbero interessarti...

animonda opinioni sul cibo per gatti

Animonda: Opinioni sull’umido per Gatti

Stai valutando Animonda per il tuo gatto e vuoi capire se produce

Leggi articolo
opinioni su concept for life per gatti

Concept For Life: Le Opinioni sul Marchio e il Cibo per Gatti

Sei alla ricerca di cibo per gatti che possa soddisfare i gusti

Leggi articolo
Scrivi un commento qui sotto

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}
__CONFIG_group_edit__{}__CONFIG_group_edit__
__CONFIG_local_colors__{"colors":{"21569":"Royal Blue"},"gradients":{}}__CONFIG_local_colors__

Affiliazione Amazon

Gattichepassione.com partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it