Comportamento e Psicologia del Gatto

Come riconoscere se la tua Gatta è incinta?

come riconoscere una gatta incinta

Il tuo gatto aspetta uno o più gattini? Congratulazioni. Ora devi prepararti per questo felice evento. Tuttavia, non è sempre così facile capire quando una gatta è incinta. Come riconoscere quindi una gatta incinta? In questo articolo ti spieghiamo come fare per eliminare ogni dubbio.

Se il tuo gatto non è stato sterilizzato ha moltissime probabilità di rimanere incinta. Probabilmente non noterai nessuna differenza inizialmente nel suo comportamento. Infatti durante i primi giorni, non ci saranno segni visibili sul tuo gatto. Anche il suo comportamento rimarrà lo stesso, ciò che probabilmente hai notato è che il suo comportamento era significativamente diverso alcuni giorni prima, quando era in calore. Potrebbe essere stata appiccicosa, miagolava (forse giorno e notte), ma questo è tutto.

Un gatto in calore

Il primo calore di un gatto arriva intorno ai 6-7 mesi, al momento della pubertà, ma questo dipende da diversi fattori:

  • la razza: le razze di tipo orientale sono precoci, a volte intorno ai 4-5 mesi, le femmine persiane o Maine Coon sono generalmente più tardive.
  • il periodo dell’anno: il caldo si sviluppa più facilmente quando le giornate sono lunghe e la temperatura è mite (in genere in primavera).
  • lo stile di vita del gatto: in casa i gatti sono soggetti a un’illuminazione permanente e a una temperatura mite, quindi vanno in calore più facilmente.

Tuttavia, è difficile prevedere con certezza questi periodi di calore. In generale, un gatto è in calore più volte tra gennaio e ottobre. Ma a seconda della razza e del loro stile di vita, alcuni gatti possono essere in calore più o meno tutto l’anno.

Quando sperimenta un periodo di calore, di solito da 2 a 3 settimane, il tuo gatto cambierà il suo comportamento. Miagola di più di notte, non starà al suo posto a lungo, mostra un carattere più coccoloso, si rotola sul pavimento e si strofina contro tutto, tutto il tempo. Questo è il momento in cui rischia di rimanere incinta se esce o se un maschio riesce a entrare in casa tua.

Riconoscere una gatta incinta

La gatta incinta, dalla seconda-terza settimana, presenta un aumento delle dimensioni dell’addome e può mostrare capezzoli e/o seni turgidi. Può anche aumentare di peso, a differenza delle sue normali abitudini alimentari. Si possono notare cambiamenti di umore, ad esempio diventa più affettuosa o si comporta in modo più nervoso per cose che normalmente non le darebbero alcun fastidio (come le persone che passano).

L’aumento di peso è ovviamente il segno più evidente, ma potete aspettarvi di vedere qualche cambiamento di peso al massimo dopo due settimane. La differenza maggiore nell’aumento di peso si noterà durante il secondo e il terzo trimestre (quest’ultimo dura dalla settima settimana fino al parto). La maggior parte delle gatte domestiche dovrebbe aumentare da due a quattro volte il peso corporeo normale durante la gravidanza.

Anche i capezzoli sono un aspetto da tenere in considerazione per capire se una gatta è incinta. Infatti i capezzoli/mammelle di una gatta incinta possono variare tra loro per dimensioni e colorazione durante la gravidanza, perché i livelli di estrogeni aumentano durante il periodo che precede il travaglio e il parto. Se notate questi cambiamenti, ci sono molte probabilità che la vostra gatta sia in attesa di gattini, in caso contrario, è consigliabile rivolgersi al veterinario per capire la natura di questi cambiamenti di aspetto.

segni di una gatta incinta

Iscriviti alla newsletter per ricevere aggiornamenti, promozioni e offerte per il tuo gatto!

Cosa fare quando una gatta è incinta?

La gestazione di un gatto dura in media 9 settimane, o tra 60 e 70 giorni. I primi segni di gravidanza non sono evidenti, come detto in precedenza. Come regola generale, arrivano dopo 2 o 3 settimane, o quasi a metà della gestazione. Da parte tua, in caso di dubbio, non esitare ad andare da un veterinario il prima possibile. Questo sarà l’unico modo per esserne sicuri.

Ecco quindi cosa accade al gatto durante una gravidanza:

  • fisicamente, noterai un ingrossamento del seno, che assumerà anche una sfumatura rosa (a causa del gonfiore del tessuto mammario).
  • A metà della gestazione, la pancia del tuo gatto diventerà più grande (a questo punto non ci saranno più dubbi, la tua gatta è incinta! Infatti, fino a questa fase, l’allargamento delle mammelle può anche essere un segno di calore nel gatto.
  • In merito al comportamento, può essere tanto più gentile e desiderosa di affetto quanto più aggressiva. Sa anche preparare un nido per i suoi piccoli, ruba le lenzuola per metterle nel retro di una credenza ad esempio.

Vai dal veterinario

Se non vuoi avere dubbi sulla gravidanza del tuo gatto, vai dal tuo veterinario. Dopo quindici giorni di gestazione, un veterinario è in grado, palpando la pancia del tuo gatto, di sentire le vesciche fetali. Se necessario, può farle un’ecografia per confermare la gravidanza. L’ecografia può darti un’idea del numero di gattini che il tuo gatto aspetta; una radiografia dopo 45 giorni consentirà di contarli con piena certezza.

andare dal veterinario per controllare se la gatta è incinta

In sintesi

I sintomi di una gatta incinta arrivano abbastanza tardi, quasi a metà della gestazione. Inizialmente, possono essere paragonati a un periodo di calore (mammelle leggermente gonfie) successivamente vedrai la comparsa di segni fisici direttamente collegati ad una gravidanza (comportamento, addome in crescita). Il modo migliore per essere sicuri è rivolgersi al proprio veterinario, che effettuerà un esame clinico e un esame aggiuntivo (ecografia o radiografia).

Seguici sul nostro canale Telegram “Gatti che Passione” ed entra a far parte dalla nostra community: tutte le guide, i consigli e i prodotti per prenderti cura del tuo gatto!

Segnaliamo in tempo reale offerte lampo e codici sconto vantaggiosi, ma anche promozioni ed iniziative per il tuo gatto! È il primo canale Telegram dedicato esclusivamente al mondo dei gatti.

Iscriviti Subito!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.