Cura e Igiene del Gatto

Assicurare il tuo gatto: quando farlo e perchè!

assicurazione per il gatto

L’adozione di assicurazioni per animali domestici è aumentata costantemente nell’ultimo decennio. Infatti, in Italia si stima ci sono 7 milioni di gatti domestici e non sorprende che sempre più persone tengano animali da compagnia in casa; dopo tutto, gli animali domestici forniscono compagnia e gioia ai loro proprietari sia nei momenti belli che in quelli brutti. Tuttavia, assumersi la responsabilità di un animale richiede un’attenta pianificazione, infatti se da un lato possono essere dei compagni fantastici che offrono un amore incondizionato, indipendentemente da ciò che accade o da quanto denaro rimane alla fine di ogni mese, dall’altro hanno bisogno di cure mediche di tanto in tanto, proprio come gli esseri umani!

Come funziona l’assicurazione per animali

Se stai per andare dal veterinario per un controllo o un trattamento per il tuo gattino, una cosa a cui potreste pensare è: quanto mi costerà? L’assicurazione per gatti può aiutare a coprire proprio questi costi. Ma cos’è esattamente l’assicurazione per gatti?

L’assicurazione per animali domestici funziona come qualsiasi altro tipo di assicurazione: il cliente paga il premio mensile alla compagnia assicurativa e poi, quando ha bisogno di cure mediche per il suo animale (magari si è fatto male giocando fuori), presenta una richiesta di risarcimento. La compagnia esaminerà la richiesta di risarcimento e stabilirà se deve essere pagata per conto del cliente.

È veramente necessaria un’assicurazione per il gatto?

È per noi importante subito precisare che l’assicurazione per gatti è sempre una buona idea! Può sembrare costosa, ma ne vale la pena se avete un gatto che deve andare spesso dal veterinario. Ecco alcune aspetti da considerare quando valutate la scelta di assicurare la vita del vostro gatto:

  • hai un gatto con problemi di salute cronici che richiedono cure mediche regolari;
  • hai un gatto anziano, giovane o con una malattia che richiede cure regolari;
  • sei alle prime armi e vuoi essere certo/a di poter sostenere le spese mediche future;
  • stai cercando un modo per proteggere le tue finanze in caso di spese veterinarie impreviste.

Ovviamente non è strettamente necessaria per il tuo gatto, potrà vivere bene e sarà sempre la solita palla di pelo! Ma anche se non è obbligatoria o considerata necessaria, ti renderai presto conto che spesso le spese mediche sostenute in un anno sono molto maggiori del premio annuale dell’assicurazione.

Iscriviti alla newsletter per ricevere aggiornamenti, promozioni e offerte per il tuo gatto!

Cosa copre e cosa non copre l’assicurazione

La cosa più importante da capire sull’assicurazione per animali domestici è che non copre le condizioni preesistenti. Quindi, se state acquistando una polizza per il vostro gatto, al quale è stato diagnosticato un cancro, il gatto sarà comunque coperto dalla polizza, ma tutti i costi relativi al trattamento del cancro non saranno coperti dalla polizza.

Tutte le coperture che può offrire una compagnia assicurativa per il tuo gatto in genere dipendono dal pacchetto di assicurazione che scegli. Sicuramente, in un qualsiasi pacchetto base, troverai la copertura assicurativa per le spese veterinarie in caso di infortunio o malattia per intervento chirurgico.

Aumentando il premio mensile, troverai una serie di coperture che possono aiutarti quando meno te lo aspetti come:

Possiamo quindi affermare che ci sono situazioni che tutte le assicurazioni coprono, in un qualsiasi pacchetto base offerto, e ovviamente molte altre condizioni che vengono coperte quando si paga un premio mensile maggiore.

Quale assicurazione per gatti è la migliore per il vostro gatto

Quando si parla di assicurazione per gatti, le scelte sono numerose e la scelta del piano giusto può essere difficile. È bene scegliere un’opzione che copra la maggior parte delle esigenze e che abbia un buon limite di copertura. Inoltre, è bene esaminare le recensioni del servizio clienti: per quanto buono sia il piano, se l’assistenza della compagnia è scarsa o inesistente al momento del rimborso o dell’elaborazione della richiesta di rimborso, allora non vale molto.

Inoltre, considerate sempre quali sono i massimali che l’assicurazione vi impone e quali sono le franchigie (ovvero gli importi minimi che non vengono coperti e sta a voi sostenere).

Tra le varie assicurazioni che troviamo oggi disponibili, sicuramente “Conte.it Cane e Gatto” è tra le migliori. Offre tre diversi pacchetti di assicurazione che vanno da un minimo di 9,90€ al mese, ad un massimo di 19,90€ al mese.

assicurazione gatto conte

Conclusione

L’assicurazione per animali domestici è un ottimo modo per prendersi cura del proprio gatto nel caso in cui necessiti di cure mediche. Tuttavia, esistono diversi tipi di polizze e trovare la migliore può essere difficile. Leggendo questo articolo dovreste saperne di più su cosa copre e cosa non copre l’assicurazione per animali domestici e su quanto può costare in anticipo prima di decidere quale tipo di polizza è più adatta alla vostra situazione.

Seguici sul nostro canale Telegram “Gatti che Passione” ed entra a far parte dalla nostra community: tutte le guide, i consigli e i prodotti per prenderti cura del tuo gatto!

Segnaliamo in tempo reale offerte lampo e codici sconto vantaggiosi, ma anche promozioni ed iniziative per il tuo gatto! È il primo canale Telegram dedicato esclusivamente al mondo dei gatti.

Iscriviti Subito!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.