Alimentazione del gatto

10 cibi pericolosi e tossici per il tuo gatto

10 cibi pericolosi per il gatto

La dieta del tuo gatto dovrebbe essere attentamente monitorata per ridurre al minimo eventuali problemi di salute. Deviare dalle sue abitudini potrebbe portare il gatto a soffrire di alcuni disturbi gastrici. Nel peggiore dei casi, l’ingestione di cibo tossico potrebbe essere fatale. Abbiamo compilato un elenco di 10 cibi che il tuo gatto non tollera nel lungo periodo e che possono causargli grandi problemi, per i quali è meglio evitare completamente l’ingestione.

I 10 cibi pericolosi per il gatto

Per essere sano e felice, il tuo gatto ha bisogno di una dieta equilibrata, fornendo tutti i nutrienti di cui ha bisogno sia in quantità che in qualità. Tuttavia, sappiamo che il gatto è essenzialmente un animale carnivoro, ma è anche molto curioso e gli capita di assaggiare vari cibi. Alcuni di questi sono pericolosi per la sua salute, e potrebbero causare problemi nel lungo periodo. Ecco cosa evitare di dare da mangiare al gatto.

  1.  Latte. Nella maggior parte dei casi, dopo lo svezzamento, il gatto non deve più bere latte perché il suo corpo non è più in grado di assimilare il lattosio in esso contenuto. Concretamente, si tratta di un enzima chiamato lattasi e responsabile della digestione del lattosio, che non è più attivo nel suo organismo o semplicemente non viene più secreto. Questa proteina, il lattosio, può causare vari sintomi digestivi nel tuo amico felino, principalmente vomito e diarrea.
  2. Cioccolato. Il cioccolato contiene teobromina, un alcaloide simile alla caffeina. Questa è una sostanza particolarmente dannosa per la salute del cuore e del sistema nervoso del tuo gatto. Si può manifestare come vomito, oltre all’aumento della frequenza cardiaca. Potrebbe anche iniziare a bere molto. In alcuni casi possono verificarsi tremori o convulsioni epilettiche. A titolo indicativo, per un gatto di 5 kg, il consumo di 50 g di cacao può essere fatale.
  3. Pesce crudo. Il pesce crudo espone il gatto al rischio di carenza di vitamina B1. Detta anche tiamina, quest’ultima è essenziale per il corpo dell’animale. Se mancasse darebbe luogo a sintomi neurologici (andatura anormale, difficoltà motorie, anche convulsioni, ecc.) e gastrointestinali (vomito). Una grave carenza può portare alla morte del gatto. È quindi indispensabile cuocere, almeno leggermente, il pesce prima di servirlo al gattoÈ anche un alimento per lui dai molteplici benefici: proteine ​​e acidi grassi essenziali, omega-3 in particolare.
  4. Aglio, cipolla e scalogno. Aglio, cipolla e scalogno appartengono a una famiglia comune, la famiglia dell’alliumHanno in comune il contenuto di composti solforati che, se ingeriti dal gatto, rischiano di distruggere i suoi globuli rossi. L’animale è quindi in una situazione di anemia. Questo è anche uno dei motivi per cui non dovremmo dare i pasti avanzati ai nostri gatti, poiché possono contenere questi alimenti nelle salse, ad esempio. In caso di ingestione, gli effetti sul tuo gatto sono visibili in 1 o 2 giorni: stanchezza, disturbi respiratori e digestivi e urine scure.
  5. Avocado. L’avocado fa male al gatto per due motivi. Questo frutto non è solo troppo ricco di grassi, ma contiene anche un acido grasso derivato da una tossina chiamata persina, molto pericolosa per l’animale. La tossicità dell’avocado è presente sia nella polpa che nel nocciolo e nelle foglie. La sua ingestione da parte del gatto può dar luogo a vari sintomi: anoressia, vomito, diarrea, ipersalivazione, depressione, dispnea, disturbi cardiaci (tachicardia, aritmia…) ed edemi (polmonari, addominali…).
  6. Uva. Sia fresca che appassita, l’uva è tossica per i gatti, causando grave insufficienza renale e quindi disturbi urinari che impediranno loro di mangiareL’ingestione di uva provoca depressione e vari problemi digestivi: diarrea, vomito, sete eccessiva o inappetenza. Le sostanze contenute nell’uva responsabili della loro tossicità per i gatti non sono ancora state identificate.
  7. Uovo crudo e albume. L’avidina presente nell’albume, è nemica della biotina, o vitamina B8. Questa è fondamentale per il gatto, intervenendo in particolare sulla salute della pelle, del pelo e delle mucose. Per questo si consiglia di dare al gatto solo il tuorlo d’uovo, preferibilmente cotto e di tanto in tanto.
  8. La patata cruda. L’ossalato di calcio contenuto nella patata cruda è particolarmente pericoloso per il gatto. Questo composto tende infatti ad accumularsi sotto forma di cristalli, che possono causare seri problemi alle vie urinarie dell’animale. È possibile dare al gatto patate, ma cotte e schiacciateLa patata cruda contiene, infatti, solanina che è un alcaloide spesso presente nelle foglie o nei germi della patata responsabile di disturbi digestivi (stitichezza poi diarrea, vomito). La solanina può persino causare ipersalivazione e interrompere il sistema nervoso del gatto.
  9. Noccioli e semi della frutta. I semi della frutta, ma anche i loro noccioli, contengono acido cianidrico. Accumulandosi nel corpo del gatto, colpisce le cellule ostacolandone l’ossigenazione in modo fatale per l’animale. Se ingerito, segni come difficoltà respiratorie, confusione dell’animale, pupille dilatate e mucose rosse sono significativi di avvelenamento con semi o noccioli. La polpa di alcuni frutti può però essere data al gatto in piccole quantità, sbucciata e tagliata a cubetti. 
  10.  e caffè hanno l’effetto di avvelenare il gatto e provocano vomito, diarrea, convulsioni, febbri.

Una dieta equilibrata è quindi essenziale per la salute del vostro gatto, ma questo non significa che dobbiate dargli da mangiare tutto. Proprio come voi dovete prestare attenzione al contenuto di grassi e calorie del vostro cibo, anche il vostro gatto deve attenersi a una dieta sana. Assicuratevi che assuma tutti i nutrienti di cui il suo corpo ha bisogno, fornendo sempre la giusta quantità di cibo umido, di crocchette e di acqua fresca.

Seguici sul nostro canale Telegram “Gatti che Passione” ed entra a far parte dalla nostra community: tutte le guide, i consigli e i prodotti per prenderti cura del tuo gatto!

Segnaliamo in tempo reale offerte lampo e codici sconto vantaggiosi, ma anche promozioni ed iniziative per il tuo gatto! È il primo canale Telegram dedicato esclusivamente al mondo dei gatti.

Iscriviti Subito!

Alex B.

Sono Alex B., e mi occupi di gatti da oltre 15 anni. Questi meravigliosi felini hanno sempre avuto un posto speciale nel mio cuore, e in particolare il mio adorato Romeo, che è molto più di un semplice animale domestico per me; è un compagno, un amico e una fonte inesauribile di ispirazione. Questa passione per i gatti mi ha spinto a fondare "Gattichepassione", un sito dove condivido storie, consigli, guide, suggerimenti per i prodotti da acquistare e curiosità sul mondo felino. Ogni pagina del sito riflette il mio amore e la mia dedizione per questi splendidi creature.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.